Agostino Beltrano
(Napoli, 1607-1656)

Noli me tangere

Affresco dei lunettoni laterali

Le quattro figure che occupano gli spazi delle grandi lunette sono: a sinistra dell’altare, la Maddalena e il Risorto; a destra, i due San Giovanni. Questo nome vuol dire “regalo del Signore” e, considerandone le opere, davvero l’Evangelista e il Battista hanno rappresentato per la cristianità doni preziosi di fede. Il primo, lunga chioma e sguardo al cielo, fu l’Apostolo più giovane; narrò la storia del Cristo in un Vangelo di stile e contenuto diverso e originale rispetto agli altri tre. Il Battista predicò conversione e penitenza e, battezzando Gesù, diede il via alla predicazione del Messia il quale amava e rispettava tutti, compreso le donne. E proprio a una pia donna, Maddalena, si mostrò per primo dopo la Resurrezione, come appare qui, anche se le chiese di non toccarlo (Vangelo di Giovanni 20,17) o meglio di non trattenerlo come meglio precisato nelle ultime traduzioni della Bibbia da parte della CEI.