Pubblicati da Sara

Coppia di reliquiari a piramide, prima metà del XVIII secolo

I COLORI DEL MUSEO DIOCESANO Grigio – Febbraio 2019 L’interessante coppia conservata nelle Gallerie del Museo Diocesano, nella sezione dedicata alle cosiddette “Arti minori”, fin da subito colpisce per la forma piramidale: questo genere di manufatto viene chiamato infatti “ad obelisco”, rientrando nella tipologia di quei reliquiari cosiddetti “architettonici”1. Alti 120 cm ed alla base […]

“Madonna in trono e Santi”, Fabrizio Santafede, 1617 circa, Evangelista Schiano, 1755

I COLORI DEL MUSEO DIOCESANO Bianco – Febbraio 2019 Per la chiesa “esterna” (cioè accessibile al popolo) del Monastero di clausura femminile di Santa Patrizia, Fabrizio Santafede dipinse la grande tela dell’altare maggiore ora collocata al centro della seconda cappella della chiesa di Donnaregina Nuova. Il Santafede qui, in un’opera oramai della sua tarda produzione, […]

“Madonna del Rosario coi Santi Domenico e Rosa da Lima”, Evangelista Schiano, 1755

I COLORI DEL MUSEO DIOCESANO Blu – Febbraio 2019 La tela, firmata e datata dall’artista sullo scalino ai piedi dei due Santi, era originariamente collocata nella cappella De Riso-Perrotta in Santa Maria delle Grazie a Caponapoli1, complesso monastico fondato dai frati pisani del Beato Pietro giunti a Napoli nel 1412 i quali, salvo le vicissitudini […]

“Gloria di San Gennaro”, Francesco Solimena, 1727 circa

I COLORI DEL MUSEO DIOCESANO Rosso – Febbraio 2019 Centro dell’attività dei Padri Oratoriani (o “Filippini”, dal nome del Santo fondatore Filippo Neri) fu il Complesso Monumentale dei Gerolomini (o “Girolamini”, dal nome della chiesa romana di San Girolamo nella quale l’Ordine ebbe la sua prima casa): la Congregazione venne riconosciuta da Papa Gregorio XIII […]

“Battesimo di Cristo”, Giovan Bernado Lama, anni ’60-’70 del XVI secolo

I COLORI DEL MUSEO DIOCESANO Celeste – Febbraio 2019 La tavola proviene dalla Basilica paleocristiana di Santa Restituta in Cattedrale: diversamente dalla “Crocifissione” realizzata per una cappella della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Caponapoli (1558 circa) e anch’essa esposta nel Museo diocesano, il “Battesimo di Cristo” parla di uno stile pur sempre manierista […]