“Maestro di Donnaregina”
(attivo a Napoli e Italia meridionale primo quarto secolo XVI)

Morte, Assunzione, Incoronazione della Vergine e Santi

Olio su tavola; cm 430 x 300
Prov.: Napoli, chiesa di Santa Maria di Donnaregina Vecchia

Questo grandioso polittico ornava in origine l’altar maggiore di Donnaregina Vecchia. I tre scomparti centrali sono dedicati alla Morte, all’Assunzione in cielo e all’Incoronazione della Vergine. Giù, ai lati, i vescovi Ludovico di Tolosa (a sinistra) e Bonaventura (a destra), sovrastati dai busti dei Santi Andrea e Bartolomeo, di cui la chiesa serbava reliquie importanti. Ai lati dell’Assunzione due coppie di Santi: a sinistra, Francesco d’Assisi e Antonio da Padova; a destra, Chiara e Rosa da Viterbo. In alto, infine, due pannelli quadrati che, entro una ricca cornice, ospitano scene circolari a figure piccole con le scene dei martìri di Giovanni Battista (a sinistra) e di Caterina d’Alessandria (a destra).